Piccolo ed efficiente-Mana Projector Review from Italian user

Ho da poco acquistato questo piccolo proiettore e, dopo qualche settimana di utilizzo mi appresto a scrivere questa recensione.
Premetto di non essere un esperto in materia, in quanto questo è il mio primo proiettore, quindi questa recensione si basa su su un utilizzo casalingo e sensazioni percepite durante l’uso.

Il piccolo mana (lo chiamerò così d’ora in avanti) si presenta con dimensioni davvero compatte (si può tenere tranquillamente nel palmo della mano) e una costruzione che dà un senso di qualità in quanto è fatto uso di metallo per proteggerne la struttura. Guardando alle caratteristiche del mana pensavo che al massimo poteva andare bene per far vedere i cartoni animati alle mie figlie, in quanto la risoluzione nativa di solo 854X480, una luminosità massima di 50 ansi lumen e un contrasto di 1000:1 non sono proprio da primato, poi una volta acceso mi sono dovuto ricredere, perché anche in un ambiente non completamente oscurato, il mana era più che utilizzabile, oscurando ulteriormente l’ambiente il risultato è ovviamente migliore. A questo punto ho iniziato a fargli macinare video di ogni tipo e sono rimasto colpito da come il mana fosse in grado di far girare tutto con grande fluidità, sia che la sorgente fosse un tv box android collegato tramite cavo hdmi, sia attraverso file contenuti su una pendrive inserita nell’apposita porta oppure attraverso video e foto inviate dallo smartphone collegato via miracast, e considerato che il tutto veniva proiettato su una parete bianca di casa, non adatta allo scopo, immagino che proiettando su un telo tecnico la qualità dell’immagine non potrà che migliorare. Il mana può proiettare immagini grandi fino a 120 pollici, personalmente ho avuto modo di guardare un film con una dimensione che si aggirava intorno ai 100 pollici da una distanza di circa 3 metri e devo dire che l’immagine proiettata era più che soddisfacente. Altra caratteristica rara su un proiettore di questa fascia di prezzo è quella di supportare la visualizzazione di video in 3D utilizzando appositi occhiali dlp 3D link, non compresi nella confezione, che io ho acquistato a parte e, dopo averli provati con alcuni video 3D di youtube, posso affermare che anche qui il mana permette di sfruttare questa tecnologia (ormai purtroppo abbandonata dai produttori di televisori) in maniera più che soddisfacente. Una caratteristica sicuramente peculiare del mana è quello di poter essere utilizzato in mobilità per piccole proiezioni senza avere necessità di essere collegata alla rete elettrica, in quanto è in possesso di una batteria interna da ben 5200 mah che dovrebbe permettere un utilizzo continuativo di circa un paio d’ore o più collegandolo ad un powerbank, e di un piccolo diffusore audio, più che sufficiente se ci troviamo in piccoli ambienti . Se devo trovare qualche difetto al mana, è quello di soffrire un po’ quando l’immagine proiettata è molto scura e senza contrasto, e la necessità di rimanere ad una distanza adeguata dallo schermo di proiezione in quanto data la bassa risoluzione nativa è possibile notare i pixel che formano l’immagine, ma considerate le sue caratteristiche riesce comunque a fare un lavoro al di sopra delle aspettative. Per completare questa recensione voglio riepilogare quelle che secondo me sono i punti di forza di questo dispositivo:

qualità costruttiva
qualità delle immagini
luminosità generale
facilità d’uso
correzione trapezoidale efficace
immagine da 100 pollici da circa 2,5 m
silenziosità
varietà porte di connessione (hdmi+usb+uscita audio 3,5 mm)
contenuto confezione di vendita

Quindi, concludendo, posso affermare di essere molto soddisfatto dell’acquisto del piccolo Artlii mana e ne consiglio sicuramente l’acquisto.

[time] minutes ago, from [location]
You have successfully subscribed!
This email has been registered